TARANTINO E WHITAKER FESTEGGIANO IL CINEMA ITALIANO A HOLLYWOOD. DA DOMENICA 28 FEBBRAIO SINO ALLA VIGILIA DEGLI OSCAR AL CHINESE THEATER

Print

foto tarantino

 

LOS ANGELES, 27/02/10  Il regista italoamericano Quentin Tarantino e l'attore afroamericano Forest Whitaker inaugureranno ufficialmente il V Los Angeles Italia Film, Fashion and Art Fest domani, domenica 28 febbraio, al Chinese Theater di Hollywood.

I due artisti riceveranno un premio speciale per il loro straordinario talento (che li ha portati a vincere già un premio Oscar) e accoglieranno la folta delegazione azzurra capitanata dal regista Enzo G. Castellari (il cui film Quel maledetto treno blindato ha ispirato Tarantino a realizzare Inglourious Basterds, candidato a 8 Academy Awards 2010 incluso miglior film, miglior sceneggiatura e migliore regia). Con loro, al festival prodotto da Pascal Vicedomini col sostegno del Mibac-Direzione Cinema e della Regione Campania-Assessorato al Turismo, sono attesi: il tenore Andrea Bocelli (che martedì 2 marzo riceverà la stella sul Walk of Fame), il regista Gabriele Salvatores e l'attore Fabio De Luigi (con la prima mondiale del film Happy Family distribuito da Rai Trade), Christian De Sica (con l'anteprima americana de Il figlio più piccolo di Pupi Avati), Massimo Ghini (con l'Enrico Mattei di Capitani prodotto con l'Eni), Maria Grazia Cucinotta (con l'anteprima mondiale de L'imbroglio del lenzuolo di Arau), Franco Nero (con l'anteprima mondiale di Angelus Hiroshimae di Giancarlo Planta, realizzato tra le macerie de L'Aquila), Rosabell Laurenti Sellers (con Mi ricordo di Anna Frank di Negrin), il regista Luca Guadagnino (con Io sono l'amore) e tanti altri a cominciare dai candidati all'Oscar 2010 (i make-up artist de "Il Divo" Aldo Signoretti e Vittorio Sodano, il direttore della fotografia di "Avatar" Mario Fiore, i compositori italoamericani Marco Beltrami e Michael Giacchino, lo sceneggiatore Alessandro Camon, e lo sceneggiatore e regista anglo-italiano Armando Iannucci).
"La vera sfida è di riuscire a fare massa critica della grande eredità che l'arte, la cultura e il cinema italiani hanno così generosamente lasciato in eredità ai contemporanei per diventare competitivi e propositivi anche nella nuova frontiera della modernità " sostiene Carlo Nardello, amministratore delegato di Rai Trade a Los Angeles per sostenere la diffusione globale del nuovo cinema italiano - Non si può vivere sugli allori anche quando il passato è così strepitoso e fenomenale come quello italiano. Si deve pensare al futuro. Io sono convinto - prosegue Nardello - che la creatività italiana è in grado di continuare a stupire e a far sognare il mondo intero ancora per molti secoli. Riusciremo a comunicare questa nostra ricchezza però solo se manterremo unità di intenti e saremo in grado di creare sinergie fra istituzioni e imprese del settore - incalza l'amministratore delegato di Rai Trade - Il mondo della comunicazione è dominato da giganti che potrebbero cancellare la ricchezza rappresentata dalla nostra cultura umanistica. Insieme riusciremo a vincere la competizione internazionale".
Tra gli ospiti che arriveranno nel corso della settimana al Chinese Theater, tanti big di Hollywood come Samuel L. Jackson, Robert Duvall, Steven Zaillian, Rosario Dawson, Terrence Howard, Paul Mazursky, Malin Akerman, Eli Roth, Elsa Pataki, Joe Mantegna; i produttori Mark Canton, Avi Lerner, Ryan Kavanaugh, Lawrence Bender, Harvey Weinstein; i super-manager delle star Ed Limato, Jack Gilardi, Jason Weinberg, Tracy Brennan, David Guillod. E poi tanti artisti italiani residenti in California: Pietro Scalia, Dante Spinotti, Gabriella Cristiani, Sofia Milos e Andrea Morricone.
A completare il cartellone della più completa kermesse cinematografica italiana nel mondo: incontri e confronti con il gotha del cinema e della televisione internazionale presente a L.A. in occasione degli Academy Awards.
Ufficio stampa Italia Studio Francesca De Lucia
This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it tel. +39 081 2486112/6624612
mob.335-6358348

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.

I accept cookies from this site.